• Si è osservato che “organoidi” cerebrali realizzati dalle cellule staminali di un paziente autistico contengono un numero superiore di proteine associate ad un determinato tipo di neurone rispetto agli organoidi ottenuti dalle cellule del padre del paziente.
Piccoli grumi nel cervello offrono nuovi indizi sulle cause dell’autismo
“Organoidi” cerebrali realizzati dalle cellule staminali di pazienti autistici potrebbero aiutare i ricercatori a determinare i fattori che conducono al disturbo.
di Mike Orcutt 20-07-15
Trasformando cellule staminali ricavate da pazienti autistici in piccoli organoidi molto simili ai cervelli di embrioni umani, ricercatori hanno ottenuto nuove informazioni potenzialmente di valore su cosa vada storto nella fase di sviluppo del cervello di individui affetti da autismo.