Nel segno di Mainardi
La recente scomparsa di Danilo Mainardi riporta alla mente l’importanza che l’autorevole etologo ed ecologo, assai noto anche al grande pubblico, attribuiva, accanto ai suoi molteplici impegni di ricerca e di insegnamento, alla divulgazione scientifica, che perseguiva non soltanto con la sua eloquenza, ma anche grazie a una personalissima abilità nel disegno.
di Gian Piero Jacobelli 14-03-17
Danilo Mainardi è stato l’antesignano della scuola etologica ed ecologica italiana, assommando meriti rilevanti sia sul piano scientifico, sia su quello divulgativo, grazie ai suoi frequenti interventi sui maggiori quotidiani nazionali e sui canali radiotelevisivi.