• Il prof. Lorenzo Calò, al centro, e la sua équipe.
Nefrologia di Padova ai vertici mondiali
Il prof. Lorenzo Calò, dell’Azienda Ospedaliera/Università di Padova, è stato confermato anche per il 2018, e per il quinto anno consecutivo, primo al mondo nell’ambito delle malattie renali, in particolare nelle malattie genetiche rare del trasporto tubulare renale.
In base a una estesa revisione delle pubblicazioni scientifiche degli ultimi dieci anni la Nefrologia italiana consolida il suo primato mondiale, contribuendo notevolmente al prestigio dell’Azienda Ospedaliera di Padova nel campo delle malattie rare.