Nanomacchine levitanti
Invertire la direzione di una forza quantomeccanica potrebbe consentire ai nanostrumenti di evitare di aderire l'un l'altro, o addirittura di levitare.
di 31-08-07
Al diminuire delle dimensioni degli strumenti meccanici verso scale nanometriche, questi subiscono uno strano effetto quantomeccanico che fa aderire le loro parti mobili. Dei fisici teorici all'Università di St. Andrews, Scozia, hanno trovato un modo di invertire l'effetto, producendo nanomacchine senza attrito.