Microrobot da record
I migliori ingegneri di microrobotica si sono sfidati, ad Anchorage, Alaska, a colpi di record. E per filmare le gare, naturalmente, c'è voluto il microscopio.
di Christopher Mims (TR) 23-06-10
Alla The Mobile Microrobotics Challenge, tenutasi a metà maggio ad Anchorage, in Alaska, sponsorizzata dal National Institute of Standards and Technology (NIST), i migliori ingegneri di robotica del mondo si sono incontrati per gareggiare con le più ardue sfide della micro-manipolazione. "Chi partecipa alla nostra gara, porta con sé i risultati di studi a cui mancano pochi mesi per la pubblicazione," racconta Jason Gorman, organizzatore della competizione ed ingegnere presso la Intelligent Systems Division del NIST. "Vogliamo spingere i limiti della microrobotica sempre più avanti." La formazione di quest'anno vedeva i concorrenti impegnati in tre differenti eventi: la corsa sui due millimetri, un compito di micromanipolazione dove ai robot veniva richiesto di inserire minuscoli picchetti in altrettanto minuscoli fori, ed una gara in stile libero dove le squadre potevano mettere in mostra le innovative capacità dei propri microrobot. La gara si è svolta così in miniatura da dover essere filmata al microscopio.