Le vittime di molestie sessuali hanno una nuova risorsa: l’intelligenza artificiale
Una intelligenza artificiale potrebbe fungere da primo legale, o semplicemente offrire alle vittime una lettura chiara dei loro diritti.
di Erin Winick 14-12-17
Per chi ha mai subito molestie sessuali in ufficio, oggi c’è un luogo privato online dove chiedere aiuto. Botler AI, una startup di Montreal, ha presentato un sistema che offre gratuitamente informazioni e consigli a coloro che hanno subito molestie e non sono certi dei propri diritti legali.