Le migliori società della Silicon Valley vogliono il contratto del Pentagono per il cloud
Alcuni esperti temono che l’assegnazione del contratto a una singola società possa avere un esito indesiderato per l’esercito e compromettere la sicurezza nazionale.
di Jamie Condliffe 13-04-18
Il Dipartimento della Difesa sta cercando di trasferire nel cloud i suoi sistemi digitali – un contratto che potrebbe valere fino a $10 miliardi nell’arco dei prossimi dieci anni. Defense One descrive come, stando a fonti ufficiali del governo, “la corsa sta assumendo l’aspetto di una competizione a tre fra Amazon, Microsoft e Google – con Oracle distaccata al quarto posto”.