• Jonathan Ford / Unsplash
Le inondazioni provocate dai cambiamenti climatici minacciano 200 milioni di persone
Se non verranno ridotte drasticamente le emissioni di gas serra e rafforzate le protezioni dei litorali, l'innalzamento delle maree e la violenza delle mareggiate devasteranno le economie e le comunità di tutto il mondo.
di James Temple 31-07-20
Secondo un nuovo studio dell’Università di Melbourne, entro la fine del secolo, un aumento delle inondazioni costiere provocato dal rigonfiamento dei livelli degli oceani metterà in pericolo oltre 250 milioni di persone e strutture e infrastrutture costiere per un valore di quasi 13 trilioni di dollari. Sfortunatamente, si tratta dello scenario migliore di cambiamento climatico.