Le grandi reti mondiali come indicatori di sviluppo
Misurare il benessere in un mondo in via di sviluppo è compito difficile, ma ora gli studiosi delle reti hanno individuato degli indicatori alternativi, più facili da misurare.
Nel 2012, le Nazioni Unite raggiunsero un accordo sugli obiettivi da raggiungere per trasformare il mondo entro il 2030. Tra questi obiettivi figurano l’eliminazione della povertà e della fame, oltre all’offerta di un servizio sanitario ed educativo per tutti. Questi “obiettivi per lo sviluppo sostenibile” sono ambiziosi e non semplici.