Le emissioni globali di anidride carbonica sono stabili da due anni
L’International Energy Agency sostiene che l’aumento delle emissioni non sia più legato alla crescita economica globale.
di Mike Orcutt 17-03-16
Nuovi dati pubblicati dall’International Energy Agency avvalorano la sorprendente scoperta, fatta l’anno scorso, che le emissioni globali di anidride carbonica sono rimaste stabili a prescindere dalla costante crescita economica. Gli ultimi dati mostrano come il trend sia continuato per un secondo anno di fila grazie al contributo delle fonti di energia rinnovabile, che nel 2015 avrebbero coperto il 90 percento della produzione di nuova elettricità. Anche il graduale rallentamento della crescita economica della Cina ha giocato un ruolo fondamentale in queste figure, anche se, in vista dell’importante crescita di India e altre economie in via di sviluppo nei prossimi anni, non è chiaro quanto ancora potrà durare questo trend di “disaccoppiamento” fra emissioni e crescita economica.