La più grande costruttrice cinese di automobili elettriche incontra un ostacolo
La cinese BYD vanta una enorme quota di mercato e il supporto di Warren Buffett, ma il recente taglio dei sussidi governativi nuoce alle vendite delle sue automobili elettriche.
di Laurie Burkitt 09-05-17
Dopo anni di crescita a doppi zeri, le vendite della cinese BYD, la più grande costruttrice di automobili elettriche al mondo sono in calo perché il governo ha ridotto i suoi sussidi alle automobili elettriche. Stando alla JL Warren Capital, una società di ricerca specializzata , la sola Qin, una berlina ibrida molto diffusa in Cina, ha permesso a BYD di conquistare il 31 percento del mercato delle elettriche.