La Papua Nuova Guinea ha imposto un bando di un mese su Facebook
L’interruzione è volta a contrastare il proliferare di profili fasulli e contenuti inappropriati.
di Erin Winick 30-05-18
Il paese impedirà ai residenti di accedere al social network per cercare ripulirne la piattaforma.