La morte sul filo della rete
Per i frequentatori dei social network l'identità elettronica precede ed eccede il soggetto sino ad acquisire un'autonomia rispetto al suo referente fisico.
di Vincenzo Susca 27-07-09
Vittime di una sorta di contagio, siamo tutti testimoni e divulgatori dell'incantesimo che costituisce uno dei leitmotiv della nostra epoca: "Non ci sono più certezze". L'indefinitezza di tutte le cose avvolge oggi nel suo cono d'ombra anche le conoscenze acquisite e il senso comune relativi alla fine dell'esistenza, gettando confusione attorno a cosa sia e a come definire e certificare il momento del decesso.