La Intelligenza Artificiale fa bene al cuore
Un paio di settimane fa “The Lancet” ha pubblicato una ricerca su un nuovo sistema di classificazione del rischio nei pazienti infartuati, coordinata dalla Cardiologia universitaria dell’Ospedale Molinette di Torino, insieme al Dipartimento di Informatica della Università di Torino e a quello di Meccanica e Aerospaziale del Politecnico di Torino.
di Giordano Ventura 25-01-21
La pubblicazione su “The Lancet”, una delle più accreditate riviste scientifiche mondiali di ambito medico – è stata fondata a Londra quasi due secoli fa, nel 1823 – conferma la straordinaria importanza della metodologia proposta dalla ricerca in questione, che può ridurre drasticamente la possibilità di una non corretta diagnosi.
Questo risultato di grande rilievo avvalora la scelta di Torino come sede dell’Istituto Italiano di Intelligenza Artificiale, un argomento che, come i nostri lettori sanno, da tempo rappresenta una delle aree di maggiore interesse per la nostra rivista.