La Germania non vuole porre fine all’era dei motori a combustione interna.
Una dichiarazione del Ministro degli Esteri della Germania testimonia un approccio inverso al tema della mobilità sostenibile.
di Matteo Ovi 19-09-17
Il Ministro degli Esteri della Germania, Sigmar Gabriel, dice che “la Germania non deve escludere le automobili con motore a combustione interna come previsto dalla Gran Bretagna”.