La Finlandia offre un corso di intelligenza artificiale alla portata di tutti
Il paese vuole educare la popolazione e la propria leadership per anticipare la rivoluzione economica delle IA.
di Karen Hao 16-01-19
Nell’era delle superpotenze dell’IA, la Finlandia non può competere con Stati Uniti e Cina. Il paese scandinavo ha così deciso di optare per un approccio differente, imbarcandosi in un’ambiziosa sfida per insegnare le basi dell’IA all’1% della sua popolazione, ovvero 55.000 persone. Una volta raggiunto questo traguardo, il numero di abitanti coinvolti per la formazione di competenze nel campo dell’IA verrà aumentato. Questa strategia rientra nel più grande sforzo volto a posizionare la Finlandia fra i leader nell’applicazione e utilizzo della tecnologia.