La ESA testa un nuovo genere di carburante
Una nuova missione Esa studierà in condizioni di gravità zero il potenziale di un nuovo genere di fuoco.
di Lisa Ovi 11-11-19
Le elevate prestazioni dei carburanti ottenuti dal petrolio sono dovute ad una densità energetica particolarmente elevata. "Nonostante tutti i progressi fatti con le auto elettriche, ancora non eguagliano l'efficienza energetica ottenuta con le tradizionali auto a benzina", spiega Antonio Verga dell'ESA, "Se non vogliamo perdere efficienza, servono alternative."