La disputa attorno al CRISPR terminerà nell’ufficio brevetti
Un processo per “interferenza brevettuale” determinerà a chi spetterà il controllo sui brevetti fondamentali per la tecnica di editing del genoma.
di Jacob S. Sherkow 18-01-16
La CRISPR-Cas9 – potente tecnica di manipolazione genetica accolta come il Santo Graal della biologia molecolare – è oggetto di contesa tra Jennifer Doudna della University of California, Berkeley, e Feng Zhang del Broad Institute e MIT.