• Credito immagine: Karsten Würth, Unsplash
La Cina ha ridotto i finanziamenti per l'energia pulita e non è la sola
Il finanziamento mondiale dei progetti di energia pulita è sceso al livello più basso in sei anni, meno 39% per la Cina.
di James Temple 12-07-19
Secondo BloombergNEF, nella prima metà del 2019, gli investimenti globali in energia solare, eolica e altre fonti di energia pulita hanno totalizzato $117.6 miliardi, in calo del 14% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. È il dato più basso dal 2013. Il calo del 39% negli investimenti registrato in Cina origina dalla riduzioni negli aggressivi sussidi per il solare con cui per anni il governo cinese ne ha tenuto sotto controllo i costi. La spesa è comunque diminuita del 6% negli Stati Uniti e del 4% in Europa, in parte a causa di politiche alterate, in parte per via della debole domanda nuova energia in mercati maturi.