La Cina aspira a creare un esercito di scienziati per sviluppare intelligenze artificiali
Una nuova scuola di apprendimento automatico spera di produrre talenti tecnologici cinesi – con il contributo di alcune delle menti più brillanti degli Stati Uniti.
di Jackie Snow 09-04-18
Il retroscena: La Cina mira a diventare il leader mondiale nel campo dell’intelligenza artificiale entro il 2030. Una simile impresa sarà possibile solamente accumulando ancor più talenti del settore.