L'UE pubblica le linee guida per la regolamentazione dell'IA
L'attuale white paper dell'Unione europea riconosce che l’intelligenza artificiale potrebbe "condurre a violazioni dei diritti fondamentali", come nei casi di repressione del dissenso e della mancanza di privacy.
di Angela Chen 20-02-20
Le linee guida suggeriscono che l’IA risponda ai seguenti requisiti: sia “addestrata” su dati affidabili, richieda alle aziende di conservare una documentazione dettagliata sul suo sviluppo, si spieghi ai cittadini quando stanno interagendo con l’intelligenza artificiale e ci sia un controllo umano dei sistemi di IA.