• Burisma
L'Ucraina ha chiesto aiuto all'FBI per l'hacking russo
Le autorità ucraine stanno indagando sugli hacker dell'intelligence militare russa con l’accusa di aver tentato di rubare dati da Burisma, un’azienda energetica ucraina di cui il figlio del candidato presidenziale americano Joe Biden era membro del consiglio di amministrazione.
Secondo “Politico”, i deputati americani stanno attualmente premendo per avere maggiori dettagli sul caso di hacking, riferito dall’azienda di sicurezza informatica americana Area 1 Security, nei confronti di Burisma, che è stata presa di mira da alcuni degli stessi hacker russi che hanno fatto irruzione nel server del Comitato nazionale democratico nel 2016 all’interno di una strategia di interferenza elettorale senza precedenti orchestrata dalla Russia.