L’Organizzazione Mondiale della Sanità riconosce la dipendenza da videogiochi
La WHO aggiungerà i disturbi da videogiochi alla lista aggiornata della classificazione ICD.
di Jamie Condliffe 21-12-17
Se pensate di avere un problema con i videogiochi, ebbene, potreste avere ragione. New Scientist riporta che nel 2018 l’Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO) includerà i disturbi da (video)gioco alla lista aggiornata dell’International Classification of Diseases. È però in corso un dibattito acceso sulla utilità di questa decisione.