• Getty Images
L'OMS non vieta scambi commerciali e viaggi in Cina
L'Organizzazione mondiale della sanità a Ginevra ha appena dichiarato che il virus dell'epidemia che si diffonde dalla Cina è un'emergenza internazionale di sanità pubblica, ma non prende misure radicali.
di Antonio Regalado 31-01-20
Finora, secondo le statistiche compilate dalla Johns Hopkins University, ci sono più di 8.000 casi confermati di coronavirus in 22 paesi e 171 decessi. Quasi tutti i casi si sono verificati in Cina, dove si ritiene che il virus abbia iniziato a circolare a novembre nella città di Wuhan.