L’innovazione dell’IOT nell’Unione Europea è spinta da grandi traguardi
L’Internet delle cose (IoT) si appresta a connettere 45 miliardi di cose entro il 2020.
di Fonte ST 20-01-17
L’Internet delle cose (IoT) si appresta a connettere 45 miliardi di cose entro il 2020. Così, al fine di sviluppare un ecosistema dinamico per l’IoT in Europa, la Commissione Europea ha creato la Alliance for Internet of Things Innovation (AIOTI). In gran parte, questa alleanza mira a sfruttare l’opportunità unica offerta da nuovi mercati per rinvigorire l’industria europea, monitorare i cambiamenti demografici e trasformare le città in crescita in rigogliosi hub per l’innovazione.