• Il team del Commercial Crew Program al momento dell'approdo di Crew Dragon sull'ISS. NASA / Joel Kowsky
L'industria spaziale nel periodo del coronavirus
La NASA, alcuni paesi e l'industria privata stanno trovando nuovi modi per portare avanti le loro attività da remoto, oltre a sfruttare le circostanze attuali per espandersi in nuovi settori.
di Neel V. Patel 12-06-20
Come altre industrie, lo spazio non è stato immune agli effetti della pandemia da covid-19. Le operazioni in tutto il mondo sono state rallentate o chiuse grazie ai lockdown imposti dai governi per fermare la diffusione del virus. Il recente  lancio  di astronauti a bordo del Crew Dragon per andare sulla Stazione Spaziale Internazionale da parte di SpaceX e della NASA è stato più un'eccezione che la regola.