L’IA può essere neutrale?
La comunità scientifica sta cercando di capire da dove nascano i pregiudizi nel campo dell’intelligenza artificiale e mette in discussione il concetto di neutralità.
di Karen Hao 13-07-20
Ultimamente ho letto How to Be an Antiracist di Ibram X. Kendi e ho riflettuto molto se quanto sostenuto nel libro sia valido per l'intelligenza artificiale. L'argomento centrale di Kendi è la non esistenza della neutralità. L'opposto dell'essere razzista, dice, non è essere "non razzista", ma essere antirazzista: respingere e smantellare attivamente le politiche e le condotte razziste. "Non razzista" assume una posizione che rafforza lo status quo: in sostanza essere razzista.