L’apprendimento automatico potrebbe aiutarci ad affrontare la depressione
Imparando a rilevare tratti che gli esseri umani non sono in grado di individuare, un gruppo di ricercatori spera di curare il disturbo in maniera più efficace.
di Jamie Condliffe 13-04-17
La depressione è una condizione apparentemente semplice ma dalle origini complesse e non interamente comprese. Ora, l’apprendimento automatico potrebbe consentire agli scienziati di svelare alcuni misteri e formulare cure più efficaci.