• Getty
L’Apple Watch segnala il declino cognitivo
Uno studio di fattibilità mostra che i dati raccolti da smartphone e app digitali potrebbero aiutare ad accelerare la diagnosi della malattia di Alzheimer.
di Charlotte Jee 09-08-19
I ricercatori di Apple, Eli Lilly e Evidation Health, startup di tecnologia sanitaria, hanno distribuito iPhone, Apple Watch, iPad e dispositivi di monitoraggio del sonno a 113 persone di età compresa tra i 60 e i 75 anni, di cui 31 con vari livelli di demenza e declino cognitivo.