• Getty
L’AI responsabile guadagna spazio tra le aziende
Un ecosistema in crescita di iniziative di startup che promuovono modelli etici di intelligenza artificiale promette di aiutare a portare chiarezza nei sistemi di monitoraggio dell'AI.
di Karen Hao 16-01-21
Rumman Chowdhury, responsabile dell’AI della società di consulenza Accenture, lavorava con i clienti che avevano difficoltà a comprendere il funzionamento dei modelli di intelligenza artificiale. Come facevano a sapere se questi modelli stavano realizzando quanto promettevano? La confusione spesso nasceva in parte perché i data scientist, gli avvocati e i dirigenti dell'azienda sembravano parlare lingue diverse. Alla fine del 2020, Chowdhury ha lasciato il suo incarico per iniziare la sua avventura con la piattaforma Parity AI, che offre ai clienti una serie di strumenti che cercano di velocizzare il processo di monitoraggio e fornisce consigli per affrontare il problema.