• Saccharomyces cerevisiae_NYU School of Medicine
In futuro non modificheremo il genoma, bensì ne stamperemo copie nuove
Ecco come la riprogrammazione del semplice lievito potrebbe aprire le porte aduna rivoluzione.
di Bryan Walsh 15-03-18
Gli esseri umani fanno uso del fungo monocellulare Saccharomyces cerevisiae da millenni, utilizzandolo nella produzione di birra e pane e, più recentemente, etanolo ed insulina. Jef Boeke, direttore del Institute for Systems Genetics alla New York University, guida un gruppo internazionale composto da centinaia di scienziati dedicato a sintetizzare i 12.5 milioni di lettere genetiche che compongono il genoma di una cellula di lievito.