• Getty
In Cina, i nuovi utenti di telefoni cellulari devono fare una scansione del volto
Secondo il governo cinese, la nuova norma, approvata a settembre, "proteggerà i diritti e gli interessi legittimi dei cittadini nel cyberspazio".
di Charlotte Jee 02-12-19
La legge può essere vista come parte di una politica in corso da parte del governo cinese per assicurarsi che le persone utilizzino i servizi su Internet con i loro veri nomi, contribuendo così a ridurre le frodi e aumentare la sicurezza informatica. Allo stesso tempo l’impressione è che l’obiettivo sia di esercitare una forma stretta di sorveglianza sulla popolazione.