Il valore del dubbio
In un numero speciale della rivista dell’Arel, oltre trenta studiosi, poltici e operatori della informazione si interrogano sulla funzione del dubbio, in bilico tra una demoralizzante incertezza e una improbabile certezza.
di Giordano Ventura 14-08-16
Il dubbio, si sa, è doppio. A parte la facile allitterazione, infatti, quando si dubita, o lo si fa, cartesianamente, per conseguire qualche certezza indubitabile, o ci si rammarica che vengano poste indubbio certezze apparentemente indubitabili.