• Hamburger Banhof, Berlino, Città trasparenti.
Il torto e il diritto
Perché il “torto” e il “diritto”, volendo parlare di quello che i media definiscono “disordine mondiale”? Come ogni titolo che si rispetti, anche questo dice più di quanto sembra dire.
di Gian Piero Jacobelli 28-02-17
Da un rapido esame retrospettivo della edizione “bostoniana” della nostra rivista, si coglie come le due le parole più ricorrenti e incisive del 2016 siano “disordine” e “paura” (chaos e panic), che compaiono ripetutamente, da sole o insieme, nelle titolazioni e persino nelle copertine.