Il primato della relazione
Ci si continua a chiedere cosa ci aspetta dopo: come saremo cambiati noi o come sarà cambiato il mondo in cui viviamo dopo la pandemia che ci sta affliggendo; tuttavia questo dopo non riguarda soltanto il fare, ma anche il pensare: come penseremo o come non penseremo dopo?
di Gian Piero Jacobelli 18-05-20
Nonostante le ripetute raccomandazioni di chi ci governa, le prime pagine dei quotidiani continuano a riempirsi di notizie più o meno preoccupanti o incoraggianti sulla pandemia che ci sta aggredendo da alcuni mesi.