Il potere dei cervelli di ratti e scimmie connessi in una unica rete
Un gruppo di neurobiologi ha dimostrato che i segnali cerebrali di più animali possono essere combinati per compiere determinate operazioni con risultati migliori rispetto a quelli ottenuti da un singolo cervello.
di Mike Orcutt 28-07-15
Una nuova ricerca dimostra che due teste sono, in effetti, meglio di una, perlomeno nella realizzazione di alcuni semplici esercizi di computazione.