Il piano ambientale di Obama dipenderà dal nucleare, e dal suo successore
Entro il 2025, i leader di Stati Uniti, Messico e Canada dovrebbero assicurare che la metà dell’energia consumata nel Nord America provenga da fonti rinnovabili.
di Richard Martin 01-07-16
Questa settimana, in occasione del summit “Three Amigos” a Ottawa, il presidente Barack Obama, assieme al premier canadese Justin Trudeau e al presidente messicano Enrique Peña Nieto, dovrebbe annunciare una serie di ambiziosi traguardi per le energie pulite.
Stando alla Casa Bianca, i tre capi definiranno i piani per ricavare la metà dell’energia consumata nel Nord America da fonti a zero emissioni entro il 2025. Si tratta di un traguardo che va ben oltre quelli fissati lo scorso dicembre con gli accordi di Parigi.