Il Parlamento del Regno Unito ha ottenuto documenti riservati di Facebook
L’inchiesta condotta sul social network per valutare possibili violazioni della privacy giunge a un’importante svolta.
di Charlotte Jee 28-11-18
Un comitato parlamentare del Regno Unito ha fatto ricorso ad antichi poteri legali per confiscare documenti interni di Facebook ritenuti indispensabili per il proseguimento dell’inchiesta lanciata dopo lo scandalo di Cambridge Analytica; è quanto riportato ieri dall’Observer.