• Sierra & Lenny

Il meglio e il peggio dell’AI

ll linguaggio di OpenAI ha convinto il pubblico con l’apparente padronanza della lingua inglese, ma è tutto oro quello che luccica?

di Will Douglas Heaven 25-02-21
GPT-3 ha catturato l'immaginazione del pubblico a differenza di qualsiasi intelligenza artificiale dai tempi di AlphaGo di DeepMind o DeepBlue di IBM. Prodotto da OpenAI, un laboratorio di ricerca con sede a San Francisco, è un "modello linguistico complesso", un algoritmo che utilizza il deep learning, addestrato su migliaia di testi ripresi da libri e Internet, per mettere insieme parole e frasi. Quando è stato lanciato nel 2020, la sua capacità di imitare realisticamente il testo scritto da persone è sembrato a molti una pietra miliare sulla strada per la vera intelligenza artificiale.