Il Gene Editing potrebbe riscrivere il dibattito sugli OGM
CRISPR e Talen offrono ai botanici la possibilità di creare cibi geneticamente modificati in maniera veloce ed economica.
di David Rotman 04-02-18
Da decenni, i ricercatori in botanica, sia universitari che privati, si tengono per lo più lontani dalla creazione di nuovi raccolti GM. Creare una nuova varietà di pianta, infatti, costa in media più di 100 milioni di dollari e deve attendere almeno un decennio prima di poter essere approvata dagli enti regolatori. Un altro ostacolo è dato dal fatto che la sola idea degli alimenti OGM sia capace di scatenare le ire dell’opinione pubblica.