• James Clapper, direttore dell'Intelligence statunitense.
Il gene editing, arma di distruzione di massa?
Facile da usare, difficile da controllare, la CRISPR viene vista in USA come una minaccia alla sicurezza nazionale.
di Antonio Regalado 24-02-16
Il gene editing è un’arma di distruzione di massa. Questo è il parere di James Clapper, direttore dell’Intelligence statunitense, che ha citato il gene editing tra le possibili armi di distruzione di massa nel Rapporto annuale sulle minacce di portata mondiale della stessa Intelligence.