• Una app utilizza l'apprendimento meccanico per valutare lo stato di salute di una pianta di manioca. Per gentile concessione di Google
Il futuro dell'IA è in Africa
Negli ultimi anni, la comunità scientifica africana che si occupa di apprendimento automatico si è creata nuovi spazi, applicando la tecnologia a sfide come la sicurezza alimentare e l'assistenza sanitaria.
di Karen Hao 24-06-19
Seduta nella hall di un hotel a Tangeri, in Marocco, Charity Wayua ride mentre racconta il suo viaggio in città per una conferenza sulla tecnologia e l'innovazione. Dopo la sua partenza da Nairobi, in Kenya, dove è la responsabile di uno dei due centri di ricerca di IBM in Africa, Wayua ha dovuto sorvolare la sua destinazione per arrivare a Dubai, tornare indietro a Casablanca, e poi guidare per tre ore e mezza fino a Tangeri. Quello che doveva essere un volo diretto della durata di 7-8 ore è diventato un'odissea di quasi 24 ore. “Queste disavventure non sono affatto inusuali”, commenta Wayua.