• Ms Tech / Getty Images
Il “dollaro digitale” può funzionare con il coronavirus
Una proposta per un nuovo tipo di piattaforma di pagamento gestita dal governo non è entrata nel piano di contrasto al coronavirus del Congresso degli Stati Uniti, ma non sarà l'ultima volta che si sentirà parlare dell'idea.
di Mike Orcutt 29-03-20
Tra il caos e l'incertezza derivanti dalla pandemia di coronavirus, almeno una cosa è diventata chiara questa settimana: alcuni potenti politici americani stanno seriamente prendendo in seria considerazione l'idea che la Federal Reserve emetta "dollari digitali".