• China Photos | Getty
Il CRISPR potrebbe non causare centinaia di mutazioni incontrollate
Ricercatori firmatari di uno studio controverso ammettono che i loro risultati potrebbero essere sbagliati.
di Emily Mullin 06-04-18
Una rivista scientifica ha ritirato una pubblicazione controversa dell’anno scorso secondo cui lo strumento di gene-editing CRISPR potrebbe portare il caos nel genoma.
Nella pubblicazione ritirata, i ricercatori descrivevano il loro utilizzo del CRISPR su dei topi per correggere una mutazione genetica che provoca cecità. La correzione genetica riuscì con successo, ma secondo i ricercatori, il CRISPR avrebbe inavvertitamente provocato più di un migliaio di altre mutazioni—potenzialmente dannose—nel DNA dei soggetti.