• Scienziati svizzeri sono riusciti a stabilire una connessione wireless tra il cervello di una scimmia e la sua colonna vertebrale.
Il controllo cerebrale degli arti paralizzati permette a 2 scimmie di riprendere a camminare
Un passo avanti verso la possibilità di riparare danni alla colonna cerebrale con un dispositivo elettronico.
di Courtney Humphries 14-11-16
Scienziati svizzeri fanno sapere che due scimmie semiparalizzate sono riuscite a riprendere a camminare grazie ad un dispositivo trapiantato loro nel cervello. Lo studio della École Polytechnique Fédérale di Losanna, in Svizzera, recentemente pubblicato su Nature, ha realizzato con successo un ponte wireless tra i cervelli delle scimmie ed i loro arti posteriori. Diverse le tecnologie coinvolte: un dispositivo cerebrale capace di riconoscere l’intenzione dell’animale di camminare, elettrodi connessi alla colonna vertebrale per la stimolazione de i muscoli necessari ed una connessione wireless tra i due impianti.