• Ratan Tata ha parlato con Robert Stoner durante la conferenza Solve.
Il centro di Tata al MIT cerca soluzioni al dilemma energetico dell’India
Dalla sua apertura, avvenuta tre anni fa, l’istituto si concentra sulle innovazioni per il mondo i via di sviluppo.
di Richard Martin 10-10-15
Fondato nel 2012 come parte della MIT Energy Initiative, il Tata Center for Technology + Design si concentra sullo sviluppo di soluzioni ai problemi che affliggono le comunità nei paesi in via di sviluppo, in particolare in India: l’accesso all’elettricità, la disponibilità di acqua pulita e assistenza sanitaria a buon prezzo, l’edilizia sostenibile in un tempo di rapida urbanizzazione e via dicendo. Martedì scorso, durante la conferenza Solve, Ratan Tata, presidente emerito di Tata Sons (la società di holding del Tata Group, uno dei conglomerati industriali più grandi dell’India”), per guardare ai primi tre anni di attività del centro e alla sua fase successiva.