• Herzliya, polo imprenditoriale di Tel Aviv
IATI: Israel Life Science Hubs
Connettere l'ecosistema tecnologico di Israele.
di Alessandro Ovi 30-12-20
IATI è l'organizzazione israeliana delle industrie high tech delle scienze della vita, con centinaia di membri paganti di ogni livello e aspetto dell'ecosistema, inclusi fondi di capitale di rischio, società mature israeliane, centri di ricerca e sviluppo di MNC, start-up , incubatori, organizzazioni di trasferimento tecnologico, istituzioni accademiche, centri di innovazione, ospedali, comuni, fornitori di servizi e altro ancora.

Attraverso questa vasta gamma di membri, IATI collega l'ecosistema tecnologico di Israele, fornisce soluzioni e supporto a tutti i livelli e integra i vari settori dell'industria con obiettivi governativi strategici e continui.

IATI e’ attiva nei settori del networking locale e globale, dello sviluppo aziendale, e della organizzazione di eventi e conferenze. Rappresenta Israele negli accordi di cooperazione strategica con vari paesi e regioni stranieri per promuovere reciproci interessi commerciali e di ricerca e sviluppo e fornire ai suoi membri l'accesso a fornitori di servizi di ricerca e sviluppo, marketing e finanziari di alto livello. Il rapporto IATI Israel’s Life Sciences Industry, fornisce la visione più ampia e profonda di questo fiorente settore.

La continuità, il confronto annuale e la visione a lungo termine fanno di questo Rapporto la visione più completa dell'industria israeliana delle scienze della vita, una celebrazione annuale della grande innovazione e delle nuove capacità, abilità e attrazione di questo settore israeliano In qualità di Organizzazione ombrello israeliana delle industrie high-tech e delle scienze della vita, IATI agisce continuamente per connettere e promuovere le enormi risorse accademiche e tecnologiche del paese verso la creazione di un ecosistema fertile che alimenterà la crescita anche nei prossimi anni.

L'industria israeliana delle scienze della vita ha continuato a crescere nel 2018 e sta diventando più forte ogni anno. Un aumento del numero di aziende, insieme a livelli di maturità stabili e innovazione in forte espansione in settori nuovi e in via di sviluppo, contribuiscono al successo dell'industria e al ruolo significativo nell'economia israeliana. Tuttavia, con meno del 50% delle aziende situate al di fuori dell'area centrale di Israele questo successo non è ancora equamente diffuso e riteniamo che ci siano ancora azioni che possono essere intraprese per incoraggiare gli imprenditori a portare le loro aziende a questi le zone.

I riflettori sono puntati su quei settori non solo perché sono rapidamente popolati da nuove aziende e attraggono più investimenti, ma principalmente come leader nell'innovazione e nelle capacità multidisciplinari, dimostrando la capacità del settore di trarre vantaggio dall'eccellenza nella ricerca accademica, dal profondo sostegno del governo e l'ecosistema innovativo in Israele.

Una serie di mega accordi da parte delle società israeliane di scienze della vita sta battendo record su record. Mazor Robotics è stata acquisita nel 2018, la prima a raggiungere il traguardo di $ 1,5 miliardi, superando il precedente più grande esistente da NeuroDerm nel 2017. Questo è solo uno dei tanti indicatori positivi quando si tratta di finanziamento delle società israeliane di scienze della vita, insieme alla continua crescita in capitale raccolto e dimensione media dell'operazione.

Il settore della tecnologia sanitaria sta vivendo da tempo cambiamenti radicali. Il sistema sanitario sta affrontando costi alle stelle, principalmente a causa della maggiore prevalenza di malattie croniche e della maggiore aspettativa di vita. Nel frattempo, il biopharma deve connettere l'ecosistema tecnologico di Israele mentre l'industria sta affrontando pressioni aggressive sui prezzi, da un lato, e la minaccia di scadenza dei brevetti su numerosi farmaci di successo, dall'altro nel tentativo di affrontare queste sfide, il settore della tecnologia sanitaria è alla ricerca di nuovi motori di crescita dell'innovazione.

Il panorama sanitario si sta attualmente spostando verso un ecosistema più integrato, facendo convergere biofarmaco, tecnologia medica, salute digitale e assistenza sanitaria in un unico settore bio-convergente. Questo spazio emergente di tecnologia sanitaria bio-convergente ha un notevole potenziale per avere un impatto trasformativo sulle pratiche sanitarie e sanitarie. Israele ha punti di forza e capacità sostanziali quando si tratta di mantenere una posizione di leadership in questo campo emergente bio-convergente e di rimodellare la tecnologia sanitaria nel suo insieme, con un alto valore economico e un potenziale per diventare un ulteriore motore di crescita dell'economia israeliana

Le società Life Science membri della IATI spaziano tra AgroBiotech, Biotech, IT & Telemedicina, Farmaceutica.

(lo)