• AP
IA in aiuto dei medici
L'algoritmo di DeepMind può prevedere gravi lesioni renali 48 ore prima che si verifichino, ma il suo livello di accuratezza è ancora parziale.
di Charlotte Jee 02-08-19
DeepMind, il centro di ricerca sull’intelligenza artificiale di Google, ha creato un sistema di apprendimento profondo che analizza le cartelle cliniche di un paziente, seleziona informazioni come segni vitali e risultati degli esami del sangue, e prevede la possibilità di lesioni renali acute (AKI).