I politici dovrebbero accettare contributi in Bitcoin per le loro campagne politiche?
La Federal Election Commission potrebbe presto rivedere le linee guida riguardanti le forme di contributo elettronico alle campagne politiche.
di Jamie Condliffe 10-11-17
Stando a un nuovo rapporto presentato dallo stato del Kansas, le campagne politiche locali e regionali non dovrebbero accettare contributi in Bitcoin perché è troppo difficile rintracciare l’origine dei pagamenti; questo avvertimento, però, non sembra in linea con l’attuale linea di pensiero del governo federale. La Federal Election Commission, che nel 2014 ha pubblicato una guida a riguardo, pare favorevole all’acquisto e utilizzo di bitcoin da parte di campagne politiche federali come forma di contributo sotto alcune condizioni.