• Library of Congress
I numeri dei senza lavoro mettono paura
La chiusura di gran parte del settore dei servizi – si pensi a ristoranti, hotel e negozi al dettaglio - nel tentativo di rallentare la diffusione del coronavirus sta spingendo gli Stati Uniti verso una profonda recessione.
di David Rotman 27-03-20
Il problema non è più se, ma quanto sarà profonda, quanto durerà, e forse soprattutto, quali fasce sociali saranno più colpite da questa devastante recessione. Questa settimana il Dipartimento del Lavoro ha annunciato che 3,3 milioni di persone hanno presentato richieste di sussidio di disoccupazione; il precedente record settimanale era di 695.000, nel 1982.